Dodici anni e un procuratore

Dodici anni con il procuratore? E' possibile? Sì lo è. A Torino come a Roma, Milano, Palermo, Udine, Napoli o Lecce tanto per citare alcune piazze dove ne hai trovati diversi e dalle altre parti la situazione non è di certo differente. La ricerca del piccolo campione negli ultimi anni, è scesa sempre più in... Continue Reading →

Annunci

Vuoi lo svincolo? Dammi diecimila euro!

Fabrizio ha diciotto anni e gioca in una società che milita nella sesta serie del calcio italiano, in Promozione. Fino a venticinque anni non avrà possibilità di scegliere liberamente dove giocare perché, come tanti ragazzi e ragazze che giocano a calcio nel mondo dei dilettanti, Fabrizio è prigioniero del vincolo sportivo. Lui vuole cambiare squadra,... Continue Reading →

Calciosmerciato i minuti hanno un prezzo

  Si salvi chi può. Così non si arriva nemmeno a fine stagione. Tocca trovare un modo per tenere su la baracca in attesa che qualcuno decida di prendersi tutto. I debiti soprattutto. L'impresa è tutt'altro che facile ma nel calcio tutto è possibile e allora c'è ancora la speranza che arrivi un imprenditore (serio... Continue Reading →

N. 86

da Contrasti - Storie di calcio sospeso Guardo fuori dalla finestra. Accendo la sigaretta. Leggo il messaggio ricevuto sul telefono mentre il primo tiro mi riempie i polmoni di fumo. Riguardo fuori e soffio sul vetro quel che resta della boccata di veleno che in piccola quantità mi concedo ogni giorno. Lo immaginavo, non smette da... Continue Reading →

Ancora oltre la linea

Non c'è due senza tre. Dopo Oltre la linea e Contrasti ecco il terzo libro per UCGC Onlus. La mia esperienza da agente di calciatori prima, e di dirigente sportivo poi, mi ha portato a conoscere piuttosto bene il calcio cosiddetto - e pure erroneamente – minore, quello giovanile, quello femminile e il mondo dei... Continue Reading →

Barriere da superare

Capitolo tratto da Contrasti - Storie di calcio sospeso il cui ricavato è devoluto alla onlus “Un cuore grande così” - scopri di iù sul progetto cliccando qui La maglia azzurra. Una carica pazzesca. Un orgoglio. Una responsabilità. Una forza indescrivibile che unita a quella che ho già di mio mi fa entrare in campo... Continue Reading →

Genitori, truffe e furbastri

Ti conosco piuttosto bene, ormai riesco a inquadrarti fin da subito. Ansioso, tranquillo, equilibrato, esaltato, posato, feroce, obiettivo, sincero, fazioso, aggressivo, distaccato, garbato, ingombrante, invisibile, cafone, presuntuoso, umile.  Spesso ti critico ma qualche volta so anche difenderti, per esempio non sono uno di quelli che non ti vorrebbe più vedere intorno al terreno di gioco e come presenza pesante... Continue Reading →

Parole in fuorigioco

Quante volte hai letto il giornale che riassume i fatti sportivi che capitano nel fine settimana in quel fantastico universo del mondo del pallone – e non solo – provinciale e minore, perlopiù dilettantistico. Sia quando, qualche decennio fa, eri il protagonista che scendeva in campo e al lunedì eri curioso di vedere il voto... Continue Reading →

Direttore (anti)sportivo

E' mentre sei al bar dell'AtaHotel tra una chiacchierata e un affare da provare a portare a casa, un pettegolezzo calcistico su questo o quel presidente in difficoltà (e non sono pochi!), un caffè o un crodino, in mezzo a tanti tuoi colleghi di Serie A decisamente più indaffarati di te, che ripensi che la... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑